MERENDA A KM 0

Si è concluso questa settimana il Laboratorio “Merenda a Km 0” realizzato dalla Dott.ssa Tiziana Lechiancole presso il Liceo Statale "C. Cafiero" di Barletta.

La Dott.ssa Tiziana Lechiancole, esperta del settore alimentare della Biosafe, si è classificata al primo posto nel processo di selezione di un Esperto per il modulo Laboratorio “Merenda a Km 0”. Il bando a cui ha aderito il Liceo Statale "C. Cafiero" di Barletta, ha permesso ai suoi studenti, di essere formati e sensibilizzati mediante un percorso di educazione alla sana alimentazione, nell'ambito del Progetto: 10.2.5A-FSEPON-PU-2018-304 – STAR BENE IN LOCO FA BENE AL GLOBO.

Pin It

Leggi tutto

PIANO AUTOCONTROLLO PISCINE

Mediante i riferimenti legislativi riportati in G.U. 51 del 3 marzo 2003 e nelle linee guida per la prevenzione e controllo della #legionellosi edizione 2000, sono stati definiti i criteri igienico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle #piscine e delle vasche ad uso natatorio.

Tutte i responsabili delle strutture natatorie devono predisporre un Piano di Autocontrollo destinato ad assicurare, mediante analisi e monitoraggio dei processi e dei punti critici, il costante rispetto delle condizioni di idoneità igienico ambientale, strutturale e gestionale volti a consentire gli eventuali interventi correttivi.

Pin It

Leggi tutto

Nuove Norme per l’immissione sul mercato dell’UE di Prodotti Fertilizzanti

il Regolamento 2019/1009, entrato in vigore il 15 luglio 2019, introduce le nuove norme per l’immissione sul mercato dell’UE di prodotti fertilizzanti abrogando, dal 16 luglio 2022, il regolamento 2003/2003.

Biosafe, attraverso il suo team di esperti che hanno già assistito, tra gli altri, la Corbo s.r.l., offre supporto nel processo di adeguamento con le seguenti attività:

  • Procedura di Valutazione di Conformità al nuovo Regolamento UE 1009/2019.
  • Stesura della Dichiarazione di Conformità per l’Apposizione della Marcatura CE.
  • Procedura del Processo di Rintracciabilità.
  • Etichettatura a norma di legge.
  • Standardizzazione dei Rapporti con altre parti interessate (rappresentanti, importatori, distributori).
  • Tenuta ed Aggiornamento della documentazione Tecnica e di Sicurezza.
  • Analisi Ufficiali delle materie prime e dei prodotti immessi sul mercato.
  • Assistenza e Consulenza al processo di Valutazione da parte dell’Organismo Notificato.
  • Fornitura di Laboratori aziendali “chiavi in mano.”
Pin It

4 DICEMBRE CORSO GLUTEN FREE

Il mercato globale dei prodotti senza glutine è in continua crescita; si ipotizza che il valore di questi prodotti nel 2020 raggiungerà 7,59 miliardi.

Ciò è dovuto anche al numero sempre maggiore di persone a cui è diagnosticata la celiachia, oltre al fatto che in molti ritengono gli alimenti gluten free più sani. Detto ciò è evidente che se da un lato c'è una forte richiesta di prodotti gluten free, dall'altro lato deve esserci un maggiore sforzo delle aziende alimentari a soddisfare questa richiesta, attraverso la certificazione del prodotto gluten free. Questo implica un iter che passa attraverso la conoscenza della normativa vigente, delle tecnologie di produzione e che deve necessariamente prendere in considerazione anche come i prodotti gluten free debbano essere campionati ed esaminati.

Pin It

Leggi tutto

TERRE E ROCCE DA SCAVO - DELIBERA 54/2019

Il Sistema Nazionale di Protezione Ambientale (SNPA) ha recentemente emanato con delibera 54/2019 le "Linea guida sull'applicazione della disciplina per l'utilizzo delle terre e rocce da scavo".

E’ un documento importante che chiarisce e puntualizza molti aspetti del D.P.R. 120/2017 circa la gestione delle terre e rocce da scavo. 

Uno dei tanti aspetti controversi, ad esempio, erano le procedure di campionamento in presenza di materiali antropici. A tale proposito la delibera precisa che detti materiali possono essere campionati da cumuli precostituiti solo nel caso essi siano stati separati e differenziati in cumuli diversi dagli atri materiali di scavo. Sono linee guida da tenere in massima considerazione soprattutto per il fatto che gli organismi pubblici  di controllo devono uniformarsi in caso di sopralluoghi ispettivi.

Biosafe esegue analisi per la caratterizzazione di terre e rocce da scavo supportando il cliente sia nella fase di campionamento, eseguito secondo norma UNI 10802, sia nella scelta delle analisi in funzione delle caratteristiche del sito e della destinazione d’uso del materiale.

Pin It

Leggi tutto